Perché

In ogni bambino l’esigenza di fare esperienze autonome è fondamentale. Muoversi in autonomia nel quartiere e nella città sviluppa l’autostima, contribuisce a un sano equilibrio psicologico e restituirebbe all’infanzia la possibilità di muoversi liberamente tra le case e di scoprire a poco a poco l’ambiente esterno.

Queste e molte altre le motivazioni

La salute. Infatti promuovere l’andare a scuola a piedi o in bicicletta è un modo per cominciare a cambiare abitudini e stili di vita.

L’ambiente. Andare a piedi o in bici a scuola è un modo per rendere la città e i quartieri più vivibili, meno inquinati e pericolosi. Il Piedibus permette una scelta semplice ed efficace che può modificare gli stili di vita anche nell’età adulta.

La socialità.  Andare a scuola a piedi è un’occasione per incontrare amici adulti e bambini, per socializzare, farsi nuovi amici arrivando a scuola (o tornando a casa) in allegria.

 Si impara a muoversi con consapevolezza sulla strada e ad adottare comportamenti corretti.

(Visited 14 times, 1 visits today)