Verbale 23-09-2015

All’incontro hanno partecipato Valentina Selogni, Simona Magri, Alessandra Arizzi, Alberto Cicuttini, Gianluca Calzetta e Alessandro Fava.

Camozzi Running

La manifestazione Camozzi Running, prevista per il giorno 11 ottobre 2015, viene definitivamente rinviata alla data del 22/05/2016. Il rinvio è dovuto ai tempi ormai troppo ridotti che non consentono di pubblicizzare dovutamente la manifestazione anche all’esterno dell’Istituto Camozzi; punto importante è la mancanza di reclutamento di volontari necessari alla macchina organizzativa, anche la ricerca degli sponsor si è arenata. Qualcosa può non aver funzionato nella comunicazione e forse è mancata la necessaria coordinazione fra di noi dovuta anche al lungo periodo di vacanze scolastiche intercorso. La FIASP, che in prima persona si è messa in gioco per la riuscita della manifestazione, ora chiede che per la nuova data ci sia impegno da parte di tutti, il che comporta un’assegnazione di compiti da portare avanti con puntualità. Per la data del 22 maggio si chiede una verifica nelle varie parrocchie del territorio per la concomitanza con eventi religiosi di forte richiamo (comunioni, cresime).

Critiche

Dal quartiere di Monterosso e’ giunta la sensazione che il Comitato sia poco presente sul territorio; va detto che all’interno del Comitato manca addirittura il referente del plesso dell’Infanzia Monterosso che l’anno scorso non è stato trovato. Il Comitato inoltre non è sempre stato presente al tavolo territoriale del quartiere, “La tavolozza”. Si sottolinea come il lavoro svolto dal nuovo gruppo non sia stato colto, si propone di relazionare il lavoro svolto lo scorso anno (da marzo 2015, data in cui il direttivo diventa ufficializzato e operativo), vedi il sito, gli incontri con cadenza quindicinale ecc.. Va anche detto che il nuovo direttivo ha dovuto costruirsi tutta una rete di informazioni e conoscenza degli organi del funzionamento dell’Istituto non avendo avuto nessun passaggio di consegne dal vecchio direttivo.

Riunioni

Si pensa di convocare una riunione plenaria non appena saranno concluse in tutti i plessi le elezioni per l’elezione nuovi rappresentanti. A tale proposito sarebbe buona cosa distribuire preventivamente un piccolo “vademecum del rappresentante”, già abbozzato lo scorso anno, contenente alcune indicazioni sul ruolo a volte non poco chiaro nei termini delle competenze. In concomitanza si potrebbe distribuire un volantino che pubblicizzi e diffonda l’esistenza del Comitato e del nuovo sito, oltre al questionario conoscitivo anch’esso predisposto verso la fine dell’anno scolastico scorso. Il tutto previo benestare della Dirigente dell’Istituto e se possibile distribuito agli alunni come circolare.

Nuovi membri

Si sottolinea l’importanza di reclutare nuove forze per la suddivisione dei compiti, emerge infatti la difficoltà nella conciliazione di tutte le iniziative, le riunioni e convegni presenti sul territorio, essendo i membri del Comitato, nella maggior parte dei casi, rappresentante di classe, referente di plesso e referente del comitato genitori. mail segreteria@genitoricamozziweb.it

Gruppo Facebook

Qualche dubbio viene sollevato sulla collocazione del gruppo facebook del Comitato Genitori Istituto Camozzi, che a volte riporta pubblicazioni con contenuti che poco hanno a che fare con l’Istituto Comprensivo Camozzi. E’ altresì vero che nel regolamento della pagina è citato testualmente: “Non vuole sostituire i mezzi istituzionali di informazione della scuola (assemblee, Comitato Genitori, sito internet www.istitutocamozzibg.it) ma rafforzare quello scambio informale di informazioni che abitualmente avviene tra genitori, favorendone la divulgazione a più persone. Il gruppo vuole essere strumento per creare relazioni e trasmettere esperienze e saperi legati al mondo della scuola, dell’educazione e dell’essere genitori”. Può essere dunque uno strumento utile da affiancare al sito ufficiale del Comitato Genitori il quale sicuramente va costantemente aggiornato nei contenuti e pubblicizzato. Buona cosa sarebbe riuscire a compilare e coordinare un calendario che riporti tutte le iniziative del Comitato, dell’Istituto e della rete territoriale, una prima bozza del calendario è stata già preparata.

Linux nelle scuole

Alessandro Fava, velocemente relaziona sull’andamento del progetto nato in collaborazione fra Comitato Genitori – BgLug – LibreItalia. In un’ ottica di scelta consapevole all’utilizzo di programmi Open-source, basata su principi di etica e di legalità, unita alla necessità di donare alla scuola secondaria Camozzi un’aula informatica operativa, nasce il progetto che prevede la sistemazione delle macchine già presenti nel plesso da un punto di vista tecnico. Successivamente il progetto prevede un percorso formativo per i docenti e per i genitori, che potranno così avere la libertà di far utilizzare ai propri figli lo stesso sistema operativo con applicazioni scolastiche per aumentare la possibilità di studio con strumenti innovativi.

L’assemblea viene chiusa alle ore 23.50.

(Visited 96 times, 1 visits today)

I commenti sono chiusi